LA SCATOLA MISTERIOSA

Costruite insieme la scatola dei misteri e scoprite quali sorprese ci saranno al suo interno…. Ed occhio alle mani!!

Età’: dai 2 anni in su.

Utilità: Un semplice gioco dell’indovinello, che offre un lavoro completo: stimolando il nostro senso tattile e la percezione.

Svolgimento:  Si tratta di una scatola con due fori per infilare le mani e riconoscere gli oggetti.

Importante è che intorno ai fori sia sistemata una stoffa e che abbia un lato apribile in cui possono essere infilati oggetti di ogni tipo.

Costruiamola!

Occorrente

Scatola di cartone (potete utilizzare anche una scatola delle scarpe)

Bicchiere

Forbice

Matita

Taglierino

Nastro adesivo

Pannolenci

Righello

Svolgimento:

Disegnare con la matita due cerchi tramite la sagoma del bicchiere.

Con la taglierina incidere i due cerchi (potete aiutarvi con le forbici). I fori devono essere abbanstanza larghi, in modo da far entrare senza difficoltà la mano del bambino. 

Una volta realizzata, all’interno possiamo inserire piccoli oggetti familiari molto diversi al tatto come: una noce, una spugna, un bracciale, una pigna, una pallina liscia o ruvida, una conchiglia e tutto quello che vi viene in mente e mettiamoli all’interno della scatola.

Prediligete oggetti che non siano di plastica, meglio se di legno o di metallo e cambiateli ogni volta che potete.

Per cominciare estraiamo gli oggetti uno per uno, tocchiamoli per memorizzare la forma.

Dopodiché invitiamo il bambino a fare altrettanto e accertiamoci che possa nominarle e poi rimettiamo gli oggetti dentro il sacchetto.

Infiliamo le mani, tocchiamo con calma un oggetto e annunciamo: <<Ho preso la pigna!>>.

È importante pronunciare il nome prima di tirarlo fuori.

Lasciamo poi provare al bambino.

Buon divertimento!!!!

Indicazioni del terapista: 

È meglio scegliere degli oggetti che i vostri bimbi non hanno mai visto o che non sono soliti utilizzare. Se son oggetti che loro conoscono già il gioco sarà troppo semplice per loro e si potrebbero annoiare.

Lascia un commento

Torna su